sabato, novembre 10, 2007

Mattina Mattina
di Tuli Kupferberg

Mattino mattino
Mi sento così solo al mattino
Mattino mattino
Il mattino mi porta dolore

Luce del sole luce del sole
La luce del sole mi ride in faccia
E lo splendore che cresce
Mi mette al mio posto marcio

Sera sera
Mi sento così solo la sera
Sera sera
La sera mi porta dolore

Chiaro di luna chiaro di luna
Il chiaro di luna droga con grazia le colline
E il segreto del chiarore
Cerca di rompere la mia semplice faccia
Notte notte
Uccide il sangue sulla mia guancia
Notte notte
Non mi porta sollievo

Luce di stelle luce di stelle
Mi sento così innamorato nella luce di stelle
Luce di stelle luce di stelle
Amore baciami mentre piango

3 commenti:

Anonimo ha detto...

scusa, non c'entra molto: allora, sono un navigatore che ha cercato per tre ore di risolvere l'arcano: gianmaria e luca volontè sono padre e figlio? mi sono imbattuto sul tuo post, ma ho visto che la tua ricerca non ha soddisfatto alcuni irriducibili. la risposta definitiva l'ho trovata seguendo le mogli, e sono giunto a questo sito francese: http://www.fantasfilm.com/image/SIT-7-1-LES%20ACTEURS-VOLONTE-GIAN-MARIA.html
non sono parenti. sia lode a gesù. scusa il disturbo, spero di averti fatto cosa gradita. soldo.

Anonimo ha detto...

http://www.fantasfilm.com/image/
SIT-7-1-LES%20ACTEURS-VOLONTE-
GIAN-MARIA.html
soldo

baldrus ha detto...

Graditissima, grazie.