giovedì, marzo 17, 2005

Killers infangati

Sulla candidatura di Nichi Vendola in Puglia si sono da tempo scatenate le forze oscure di quella regione. Per me è interessante, è letterario assistere a questo spettacolo. Qualche tempo fa don Ciotti prese pubblicamente posizione e scrisse: "sogno di vederlo presidente della Regione". Immediatamente è iniziata un’opera furibonda di spargimento di fango sul "prete rosso". Però hanno agito troppo in fretta, senza riflettere. Avrebbero dovuto chiedersi: "questo Vendola è un supercattolico osservante, è igienico attaccare così, a testa bassa?" Non era igienico. Adesso con Vendola si sono schierati anche don Guido, don Palmese e don Cozzi, sacerdoti bene in vista della Chiesa pugliese. Che faranno adesso i killers? Fango anche su di loro?

1 commento:

Papero ha detto...

Baldrus, mi devi spiegare perché tutto questo è "letterario". Ciao